Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

smartbuildingmag.it
Hanwha News

HANWHA TECHWIN AMPLIA LA SUA GAMMA DI TELECAMERE MULTIDIREZIONALI

Wisenet PNM-9022V e Wisenet PNM-9322VQP, conformi al NDAA e dotate di funzionalità di sicurezza informatica leader del settore

HANWHA TECHWIN AMPLIA LA SUA GAMMA DI TELECAMERE MULTIDIREZIONALI

 Due nuove telecamere Wisenet dotate dell’innovativo chipset Wisenet7 di Hanwha Techwin rafforzano il posizionamento dell’azienda come produttore di telecamere multidirezionali leader del mercato.

Wisenet PNM-9022V
La telecamera a 4 canali PNM-9022V utilizza la tecnologia alpha blending per unire perfettamente le immagini sovrapposte catturate dai suoi quattro sensori Full HD in un’unica immagine a 209° da 8.3 megapixel, permettendo agli operatori di seguire i movimenti di persone o veicoli in aree molto estese.

La PNM-9022V può anche essere utilizzata per catturare immagini a 180 ° permettendo agli operatori di sfruttare la funzionalità PTZ digitale su due dei canali della telecamera.

Grazie al SoC Wisenet7 SoC, il chipset più potente mai costruito da Hanwha Techwin, i quattro sensori della PNM-9022V, ciascuno dotato di obiettivo a focale fissa da 2,8 mm, sono in grado di catturare immagini a colori ad alta definizione con un’illuminazione di soli 0,03 lux.

Tecnologia di miglioramento della qualità dell’immagine
Wisenet7 è inoltre dotato del Wide Dynamic Range (WDR) ‘extreme’ con prestazioni fino a 120 dB, una tecnologia proprietaria di Hanwha Techwin che sfrutta le nuove tecnologie Local Contrast Enhancement e Scene Analysis per catturare immagini ultra-nitide in scene che presentano livelli molto alti ed estremamente bassi di illuminazione.

La tecnologia di Correzione della Distorsione Ottica (LDC) utilizzata dalla PNM-9022V compensa la distorsione dell’immagine che può verificarsi con l’uso di lenti grandangolari fornendo immagini molto più simili a quelle percepite dall’occhio umano.

Conforme al NDAA
Dotata di un chipset certificato UL CAP come il SoC Wisenet7, presente ormai su un numero sempre crescente di telecamere, e conforme al National Defense Authorization Act (NDAA), la PNM-9022V può vantare una protezione dagli attacchi informatici estremamente robusta. Questa telecamera può inoltre contare su di un sistema proprietario di emissione certificati per dispositivi Hanwha Techwin che memorizza certificati unici nei prodotti Wisenet7 sia durante la fase di sviluppo che durante il processo di produzione rendendo la telecamera ancora più resistente ai tentativi di manomissione del firmware.

2 slot per schede di memoria SD/SDHC/SDXC permettono di archiviare localmente fino a 1 TB di video o dati in caso di interruzione della connettività, eliminando il rischio di perdere preziose prove video non registrate sul NVR in quanto i dati possono essere recuperati al ripristino della connessione di rete.

Pensata per gli installatori
Per ridurre al minimo il tempo necessario per l’installazione sul sito, la PNM-9022V è dotata di una piastra di supporto a cardine che permette un più agevole accesso al momento della connessione di eventuali cavi. Gli installatori devono semplicemente installare la piastra di supporto a muro, agganciare la telecamera in posizione e stringere due viti.

Altre funzioni chiave comprendono:

  • Una suite di funzionalità di analisi video intelligente (IVA) integrate che comprende manomissione, stazionamento, rilevazione direzione, rilevazione defocus, linea virtuale, entrata/uscita, comparsa/scomparsa, rilevazione audio e motion detector.
  • La funzionalità di analisi video Heatmap fornisce business intelligence sulla densità dei clienti e sul comportamento di acquisto.
  • Supporta i formati di compressione H.265, H.264 e MJPEG e la tecnologia di compressione complementare WiseStream II. Quando la compressione H.265 viene combinata a WiseStream II, infatti, le risorse di rete possono essere utilizzate in maniera fino al 75% più efficiente rispetto all’attuale tecnologia H.264.
  • La tecnologia Power over Ethernet+ (PoE+) elimina la necessità di installare sia l’alimentatore che il cavo dati per la telecamera.
  • Protezione di classe IP66, IK10 e NEMA4X contro acqua, polvere e urti meccanici.

Wisenet PNM-9322VQP telecamera PTZ e multidirezionale
In concomitanza col lancio della PNM-9022V, Hanwha Techwin presenta la PNM-9322VQP, dotata di quattro sensori e una telecamera PTZ integrale progettata per essere una soluzione estremamente adatta al rilevamento e il tracciamento di oggetti in ampie aree aperte.

La possibilità di utilizzare moduli obiettivo intercambiabili da 2 e 5 megapixel consente ai sensori della telecamera di operare in sintonia e acquisire immagini a 360 ° prive di imperfezioni con una risoluzione fino a 20 megapixel. Inoltre, quando la funzione di rilevazione attraversamento linea virtuale della telecamera multidirezionale rileva un’attività l’elemento telecamera PTZ del dispositivo può essere configurato per seguire e zoomare sull’oggetto in movimento o per spostarsi in una posizione preimpostata configurata dall’utente. Grazie alla funzione Handover, la telecamera è anche in grado di “passare” il compito di sorvegliare un soggetto che sta per uscire dal proprio campo visivo alle telecamere che coprono aree adiacenti, permettendo agli operatori di continuare a osservare persone o veicoli senza interruzioni.

Dotata del chipset Wisenet7 e conforme al NDAA, la PNM-9322VQP fornisceai propri utenti l’ulteriore vantaggio del supporto audio.

Alte prestazioni
“Questi due nuovi modelli vanno a integrare perfettamente le altre telecamere multisensore a 2, 3, 4 e 5 canali già disponibili, e insieme ci permettono di offrire ai clienti una soluzione multidirezionale dai costi contenuti e adatta a praticamente qualsiasi progetto di videosorveglianza.” ha affermato Uri Guterman, Head of Product & Marketing per Hanwha Techwin Europe.

“Tutte queste telecamere aiuteranno gli utenti a ottenere un’elevata resa dal proprio investimento (ROI) dato che da sole possono svolgere un lavoro per cui altrimenti sarebbe necessario un gran numero di telecamere HD standard. In tal modo permettono di realizzare considerevoli risparmi sui costi di acquisto delle telecamere, e necessitando meno cavi, canaline, strutture di montaggio e switch di rete permettono di ridurre anche i costi d’installazione. Inoltre, avendo bisogno di una sola connessione IP, è sufficiente acquistare un’unica licenza VMS.

“In quanto conformi al NDAA, cioè caratterizzate dall’ assenza di componenti di produttori inseriti nella Black List rilasciata dal governo americano a tutela della cyber security dei sistemi installati, e certificate UL CAP, bisognerebbe tenere nella giusta considerazione anche il valore di queste due nuove telecamere. I system integrator potranno spesso constatare che entrambi i modelli possono rivelarsi un requisito fondamentale al momento di presentare offerte per progetti con utenti finali che operano a livello multinazionale”.

www.hanwha-security.eu

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP