Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

smartbuildingmag.it
Conrad News

PROTEZIONE CONTRO LE SOVRATENSIONI PER L'INSTALLAZIONE NEGLI EDIFICI

Grazie alla larghezza ridotta di soli 27 mm, i dispositivi si adattano a qualsiasi armadio per contatori. Installazione nel campo del pre-contatore grazie alla conformità alla norma applicativa VDE-AR-N 4100, confermata dall'approvazione VDE. Montaggio sicuro e senza utensili grazie al bloccaggio universale su sbarre da 5 e 10 mm di spessore.

PROTEZIONE CONTRO LE SOVRATENSIONI PER L'INSTALLAZIONE NEGLI EDIFICI

I fulmini e le relative sovratensioni di breve durata sulle linee elettriche, telefoniche o d'antenna possono danneggiare gravemente le apparecchiature elettriche ed elettroniche e, nel peggiore dei casi, anche causare incendi. Ma non è necessario arrivare a questo punto.

"Con i nuovi scaricatori combinati di tipo 1+2+3 di Phoenix Contact, che gli installatori elettrici possono ora acquistare tramite la nostra piattaforma, gli edifici con o senza sistema di protezione esterna contro i fulmini possono essere protetti efficacemente contro i pericoli dovuti dalla sovratensione", afferma Manuel Geschwend, Senior Expert Product Manager, Conrad Electronic, riassumendo la funzione degli scaricatori combinati.

"I nuovi scaricatori combinati sono stati progettati per un uso universale", dice Cord Feldmann, marketing vendite protezione contro le sovratensioni di Phoenix Contact. "Grazie alla loro larghezza ridotta di soli 27 mm, i dispositivi, non solo sono gli scaricatori combinati più stretti per il sistema di sbarre collettrici da 40 mm, ma si adattano anche a qualsiasi armadio per contatori, indipendentemente dal produttore. Possono quindi essere utilizzati anche in combinazione con due interruttori SLS nelle case plurifamiliari."

Grazie al bloccaggio universale con punto di blocco universale, i dispositivi possono essere montati in modo sicuro senza attrezzi su entrambi i sistemi di sbarre collettrici da 5 e 10 mm senza ulteriori regolazioni.

Per proteggere gli edifici con un sistema di protezione esterna contro i fulmini in modo sicuro e semplice contro le sovratensioni, si consiglia di utilizzare uno scaricatore combinato (tipo 1+2+3), che viene montato sul sistema di sbarre collettrici davanti al contatore e fornisce la cosiddetta protezione grossolana. A seconda delle esigenze, si possono utilizzare i modelli FLT-SEC-ZP2-3S-255/12.5 (per sistemi TN-S e TT, circuito 3+1) e FLT-SEC-ZP2-3C-255/12.5 (per sistemi TN-C, circuito 3+0).

Non necessariamente gli edifici senza protezione esterna contro i fulmini vengono colpiti direttamente da un fulmine. Tuttavia, anche le fulminazioni indirette nel terreno o nella rete di alimentazione possono causare ingenti danni per sovratensione. L'uso di uno scaricatore combinato (tipo 1+2+3) è raccomandato anche per questo scenario, ma in questo caso un modello con una capacità di scarica inferiore, poiché non sono più previste correnti parziali di fulmine maggiori. Per questa applicazione, Conrad dispone dei modelli FLT-SEC-ZP2-3S-255/7,5 (per sistemi TN-S e TT, circuito 3+1) e FLT-SEC-ZP2-3C-255/7,5 (per sistemi TN-C, circuito 3+0) sulla sua piattaforma Sourcing.

Oltre all'indicazione meccanica dello stato, gli scaricatori combinati possono essere ampliati o adattati con un contatto di telecomunicazione a potenziale zero e integrati nel sistema di gestione dell'edificio in un solo passo. Per questo compito, Conrad offre il modulo di telecomunicazione FLT-SEC-ZP2-FM-MODULE sulla sua piattaforma Sourcing. Il desiderio di molti utenti di un monitoraggio permanente dell'effetto protettivo può essere pertanto preso in considerazione

Grazie alla conformità alla norma applicativa VDE-AR-N 4100, confermata dall'approvazione VDE, gli scaricatori sono idonei all'uso nell'area del pre-contatore e proteggono i contatori e gli eventuali Smart Meter presenti.

www.conrad.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP